mercoledì 12 dicembre 2007

Berlusconi indagato: corruzione.

Lui dice: facevo solo la corte.
Finocchiaro: l'avevo già detto.

Corruzione e istigazione alla corruzione. La Procura di Napoli iscrive Silvio Berlusconi nel registro degli indagati. Avrebbe corrotto il presidente di RaiFiction Agostino Saccà, segnalandogli alcune ragazze da far lavorare e avrebbe istigato alcuni senatori dell'Unione a passare dalla sua parte pagandoli profumatamente. Ma al di là del corso delle indagini, esce un'idea della politica da calcio mercato. L'Unione sdegnata, Forza Italia fa quadrato, gli alleati della Cdl per ora tacciono.



5 commenti:

iosemarras ha detto...

La bella politica esiste solo nei libri e nei comizi, ma nella realtà le due parole hanno sempre bisticciato. Dunque il nanetto cercava di piazzare attricette in Rai e di solleticare l’ego e il conto in banca di alcuni notabili del centrosinistra per convincerli al ribaltone……Questo è quanto emerge dalle intercettazioni telefoniche e, anche se non fosse un reato, rimane una squallidissima cosa.
A chiunque poteva venire in mente di allettare il senatore ulivista Randazzo con un posto nel futuro governo. Ma solo al nanetto di offrirgli una poltrona di sottosegretario per l’Oceania….. Cosa se ne farà mai una piccola nazione come la nostra di un sottosegretario per l’Oceania? Abbiamo accumulato voragini di debito pubblico anche nei confronti degli aborigeni? O intendiamo importare canguri per eludere a saltelli il blocco dei Tir?
L’inchiesta farà il suo corso, ma non ci stupiremmo se alla fine tutto questo scompiglio di telefonate, agguati e promesse andasse solo ad alimentare la vastissima produzione letteraria nazionale del «cazzeggio». Un’arte in cui noi italiani siamo maestri e lui, il nano, che è il più italiano di tutti, professore emerito.
Iose

desaparecido ha detto...

S.Berlusconi: tessera n.104 della Propaganda2; qualche anno fa consente ai Savoia di rientrare in Italia.
VITTORIO EMANUELE DI SAVOIA: tessera Propaganda2 n° 516
I Savoia vengono accusati per giri di BELLE DONNE AVVENENTI DISPOSTE A TUTTO PUR DI GUADAGNARE IN TV.
Ora al Berlusc. vengono fatte le stesse accuse (tanto quelle per corruzione lo sfiorano ancora meno!!!).
Pie

iosemarras ha detto...

RISPOSTA DI SILVIO:
Pronto a morire per il mio Paese". "Sento che in questo momento in Italia non sono fungibile, quindi finché sarà necessario, finché non ci sarà qualcuno a cui passare il testimone, resterò qui per il mio Paese, disposto anche a morire" ha detto Berlusconi durante un incontro con i giovani del circolo di Marcello Dell'Utri. "Non ho nessuna ambizione politica, tutto quello che faccio è per senso di responsabilità con il mio Paese, perché ho già avuto modo di realizzare il mio sogno".
Non ha nessuna ambizione politica? Tutto quello che fa è per senso di responsabilità…………...…
Allora, cavaliere ci perdoni, avevamo capito e pensato male.
Iose

Ezechiele 25:17 ha detto...

SA DI FILM... GIA VISTO PERO..
il caro silvio sapra cavarsela come sempre..

jeremy ha detto...

Se parliamo del nano lui ha raggiunto il suo obiettivo. Ormai e' in delirium tremens, tutti i gironi spara a raffica e il giorno dopo ritratta tutto. Anche il contrario. Anche queli che gli stanno attorno e quelli che vorrebbero costruire qualcosa con Forza Italia non mi sembrano molto sani. Adios