giovedì 15 novembre 2007

Casta che ti casta...

Problemi alla vista ne abbiamo tutti, sia che siano dovuti alla miopia e sia che siano dovuti all’ipermetropia, così nell’insicurezza di ciò che appare ai nostri occhi ci avviciniamo a questo cartello:




cavolo! ma ci vedevamo bene allora! C’è scritto: UFFICIO AMMINISTRATORI.



Sorprendente!!!
In tempi di casta, anche a Ussana c’è chi sguazza sull’utilizzo delle proprie cariche pubbliche; infatti ora nella Piazza Municipio anche l’Amministrazione comunale s.p.a. ha piazzato in vari punti i suoi sudati parcheggi.
Questi parcheggi per amministratori possiamo certamente definirli inutili, ma ciò che più infastidisce (come si vede dalla foto) è vedere ridotto il PARCHEGGIO destinato ai portatori di handicap.
Non ci sembra siano rimasti gli spazi necessari affinché una persona diversamente abile possa scendere e salire dalla sua auto a seconda delle sue esigenze.


Dopo l’introduzione del disco orario (20 minuti max.) siamo passati ai parcheggi per gli amministratori, e tra qualche mese cosa ci sarà proposto? Forse passeremo alle strisce blu?
Oltretutto come si può pensare di appropriarsi dei parcheggi dei cittadini quando non si pensa ai bisogni degli ussanesi?
Per esempio vorremo che l’Amministrazione comunale s.p.a. si preoccupasse di far tracciare le STRISCE PEDONALI in tutta Ussana.
Non ci crederete cari lettori ma l’ultima occasione in cui venne rifatta la segnaletica orizzontale (strisce pedonali soprattutto) è stata in coincidenza delle elezioni del 2005.
Le strisce pedonali servono sempre e non ogni 3, 4 o 5 anni.

Vorremo pertanto dare qualche consiglio all’Amministrazione s.p.a.:
- TRACCIATE LE STRISCE PEDONALI;
- TRACCIATE TUTTA LA SEGNALETICA DI TERRA;
- SISTEMATE LA SEGNALETICA VERTICALE;
- ELIMINATE I VOSTRI PARCHEGGI PRIVATI.

IN PAROLE SPICCIE:
- RENDETE PIU’ SICURE LE NOSTRE STRADE!

Fatelo per i bambini e per gli anziani, fatelo per tutti gli ussanesi.

16 commenti:

jeremy ha detto...

Le immagini si commentano da sole

desaparecido ha detto...

tutti col SUV nei centri abitati, ma cavolo prendetevi una SMART...

totò u'curtu ha detto...

Ricordate il serial killer televisivo "Tween Peaks"?C'è un caso simile anche a Ussana:chi ha ucciso la Palma di inizio viale Gramsci?Da circa due settimane gli inquirenti sono alla ricerca del colpevole...

iosemarras ha detto...

State tranquilli, questo cartello è stato ideato dal Sindaco in collaborazione con l’ass.re ai lavori pubblici, quindi, è stracolmo di contraddizioni.
Se prestate un po’ di attenzione ve lo dimostro subito, la parte superiore del cartello ci indica un divieto, per chi? per tutti, compresi gli stessi amministratori, visto che nella parte inferiore vediamo la scritta (P Ufficio Amministratori).
Amministratori di chi? di che cosa? se andate sui sinonimi la parola Amministratori significa pure, curatori, responsabili, funzionari, dirigenti, intendenti, agenti, procuratori, fattori. capi, e così via,
Finale, io il cartello lo leggo in questo modo,”divieto di parcheggio per gli amministratori, quindi non può parcheggiare nessuno, neanche il primo cittadino, pazienza.
A presto Iose.

desaparecido ha detto...

questi amministratori hanno compiuto un fatto gravissimo perchè hanno snaturato il parcheggio destinato ai disabili. Vorrei "consigliare" ai nostri "consiglieri" di minoranza di presentare UNA INTERROGAZIONE in consiglio comunale perchè le dimensioni minime del parchegggio per i disabili non mi pare siano più rispettate. Il diritto dei disabili ad evere un parcheggio mi pare sia stato leso e calpestato. Spero che altri siano già arrivati alla mia stessa conclusione; oppure non pensiamo mai alle esigenze degli altri? e se fossimo noi ad averne bisogno staremo zitti zitti pronti a subire?

giovani democratici ussanesi ha detto...

Grazie tapitapi: ovviamente daremo ampio spazio alle interrograzioni dei consiglieri su questi punti che hai citato.

desaparecido ha detto...

Camminando giù in città
Tra i motori e la realtà,
Tanta gente che si muove
Sembra viva e non lo è più.
Ehi amico che cammini,
Non ti accorgi che anche tu
Tu sei fatto di bulloni,
Il motore guida te
Una macchina tu sei,
L'ingranaggio gira ma
Proprio lui ti ucciderà.

Amico mio
Non sono fatto come te
Guarda i miei occhi
Vedrai che differenza c'è.

Ehi amico sta' a sentire
Non scappare, vieni qua
Se ti guardi un poco intorno
Anche tu ti accorgerai
Che i colori della vita
Non li vedi come me,
Quando tu ti sveglierai
Da quel brutto sogno che
Ti distrugge e non lo sai
Che la vita è nei colori
Che ci sono intorno a te.
Amico mio
Non sono fatto come te
Guarda i miei occhi
Vedrai che differenza c'è.
Non aver paura, vivi,
Lascia tutto ciò che hai,
Devi cominciare a dare
Se amore tu vorrai
Il mestiere della vita
Più leggero ti sarà
Se ad amare avrai imparato
La tua gente come te.
Vieni amico, andiamo dai
Sarà facile per noi
Non sei solo, siamo in due
Amico mio
Non sono fatto come te
Guarda i miei occhi
Vedrai che differenza c'è
Amico mio
Non sono fatto come te
Guarda i miei occhi
Vedrai che differenza c'è..

desaparecido ha detto...

...le pere sono cadute dall'albero...ho detto: le pere sono cadute dall'albero

totò u'curtu ha detto...

Renato pensaci tu alla casta di Ussana...cosa faresti?

perplessa ha detto...

il mio nick parla da solo...

desaparecido ha detto...

...ho fatto un sogno...ho sognato che pure la sinistra ussanese scelse un suo candidato sindaco...ho sognato che questa venne presa dopo delle accese discussioni con tutti i partiti della sinistra ussanese...ho fatto un sogno e come tale rimarrà...

r.soru ha detto...

desaparecido perche non fate un sondaggio per vedere che qualità volete per il sindaco?
oppure proponete che so, cinque nomi di donne e cinque di uomini elegibili e li mettete a confronto.potrebbe essere un modo per sceglere la candidata/o tutti assieme,non pensate solo ad aprire poliambulatori e a bere il vino di ussana!!! *<:))
il vostro r.soru

giovani democratici ussanesi ha detto...

Tranquillo Renato, ci avevamo già pensato e faremo il possibile per fare le primarie per la scelta del candidato sindaco di Ussana. Il sondaggio sul blog lo mettiamo quando ci saranno i nomi: è ancora troppo presto.

IL MESSIA ha detto...

a chi posso chiedere per crearmi un pargheggio vicino al bar casula che cosi quando vado ho il parcheggio assicurato?? lo voglio uguale a quello per gli "amministratori"pero' con la scritta "riservato MESSIA".. il messia vi guarda dall'alto...

r.soru ha detto...

posso avere anche io un parcheggio a ussana, chessò magari vicino all'edicola cosi quando compro il Giornale di Sardegna non cammino tanto. a proposito ma è vero che la comprato forz'italia per farne l'organo ufficiale del" partito del popolo del polo della casa delle libertà"? troppo togo!
adesso mi compro l'unione sarda e lo trasformo in un giornale comico!!
ah, l'anno già fatto!!
allora non lo faccio più..non cio' ragione?

desaparecido ha detto...

direbbe qualcuno: CHE PROBLEMA C'E'?!?............
bleah