martedì 13 ottobre 2009

Randagismo a Ussana



1 commento:

matilde ha detto...

Auguro di tutto cuore a chi (evito gli attributi perchè tanto mi censurerebbero) abbandona gli animali o resta indifferente davanti alla loro sofferenza, di patire cento volte quello che patiscono loro.
E lo auguro anche a chi non li abbandona ma li tiene legati, affamati, soli ed infreddoliti nelle campagne.
Spero che quando cambierà giunta ad Ussana cambierà anche il modo di affrontare il problema.
Ciao,
Matilde