mercoledì 11 giugno 2008

La Sardegna cresce...e l'informazione?

Il tradizionale Rapporto annuale "L'economia della Sardegna nell'anno 2007" curato dalla Banca d'Italia, ci offre uno spunto per constatare, ancora una volta, quanto l'informazione in Sardegna non sia proprio lo specchio reale dell'isola.
Ciò che dice il rapporto, in sintesi, riportato anche nel sito della RAS, è questo (consultabile qui): nel 2007 l’economia della Sardegna ha continuato a crescere. In base alle stime disponibili elaborate dalla Svimez il prodotto interno lordo è aumentato dell’1,3 per cento;[..] Di segno positivo anche il turismo e i trasporti dove, nel 2007, arrivi e presenze sono cresciuti nelle strutture ricettive regionali accompagnati da un incremento del 3,1% del movimento passeggeri nei porti e aeroporti sardi. [..] Scambi commerciali con l'estero: +8% nel valore delle esportazioni e del +7,6% in quello delle importazioni.
Tutto sommato si potrebbe dire, vista la situazione italiana ed europea, e con tutti i problemi ancora da risolvere, che la situazione non è tragica, anzi!
Ma vediamo come titolano i quotidiani sardi di oggi la notizia:

L'UNIONE SARDA:
Il dossier bankitalia. "In Sardegna l'economia rallenta".
IL GIORNALE DI SARDEGNA:
SARDI TARTASSATI DAI DEBITI. VOLA QUASI META' STIPENDIO. Pil in lieve crescita. Famiglie schiave dei consumi: oltre il 42% dei redditi sparisce quasi immediamente per impegni già presi.
L'ALTRA VOCE (giornale on line):
L'economia sarda adagio avanti. Bankitalia, il Pil piano ma cresce. «Né trionfalismi né pessimismo».
LA NUOVA SARDEGNA:
IL PIL DELL'ISOLA CRESCE DELL'1.3%. BOOM DEI MUTUI. Famiglie sempre più indebitate

Da come si può intuire nemmeno dati inconfutabili come quelli della Banca d'Italia hanno il potere di uniformare le notizie. Oramai i dati che fino a poco tempo fa (come quelli dell'ISTAT) venivano riconosciuti da tutti, sono interpretati a piacimento. Ma quand'è che capiremo che la Sardegna è una sola, e i sardi devono essere sempre dalla sua parte? L'autolesionismo sardo non ha paragoni!

9 commenti:

democraticamente ha detto...

A proposito di crescita: e a Ussana di quanto è crescituo "su pil?" (come direbbe il sindaco di scraffingiu). Ho letto che ora sono stati aggiudicati i lavori per la cupola della chiesa di S.Sebastiano (http://www.admaioramedia.it/pagine/notizie_dettaglio.asp?Id_notizia=11548). Allora pilla già ce n'è...Però di monumenti aperti nell'unione sarda non ci hanno fatto sapere niente: articolo con i resoconti di tutti i comuni del basso campidano tranne il nostro...

gaia ha detto...

Il pil sarà pure cresciuto in sardegna, e la notizia assume ancora più valore se si pensa ai tagli della spesa pubblica (se non ci fossero stati il pil sarebbe aumentato ancora).
Comunque siccome io non sono nè una imprenditrice nè una libera professionista, categorie che più di tutte traggono vantaggio economico dalla crescita del pil, quello che mi interessa più di tutto è la distribuzione della ricchezza, ovvero la diminuzione del divario tra chi stà economicamente molto bene e chi stà molto male...
e poi quello che ci dobbiamo chiedere è chi trae vantaggio da questa disinformazione... forse gli avversari politici del governo in carica o forse proprio la classe imprendioriale, non si sà mai che a qualcuno possa venire in mente di far pagare più tasse a loro, perchè se lo possono permettere, anzichè ai loro dipendenti, o peggio ancora che gli si chieda, visto che le entrate aumentano, di aumentare gli stipendi dei dipendenti o di investire in sicurezza...
gaia

r.soru ha detto...

ma siete matti? ma vi sembra giusto aumentare le tasse ai ricchissimi?dopo secoli in cui le hanno riscosse gli volete fare prendere un colpo? pensate che hanno rischiato di dover pagare 120 euro per atraccare lo yacht a porto cervo..con quello che costa il gasolio e lo champagne e le ballerine rischiavano di fare le vacanze senza ostriche!per fortuna la tassa era anticostituzionale e si sono salvati..per l'ici sulle ville con piscine bisognerebbe raccogliere le firme perche altrimenti si rischia la discriminazione.
per contro perfetta sintonia tra USA e berlusconi sull'IRAN..BUSH ha detto a Silvio:"MA TI POZZU TOCCAI? MA BAI' A C..."

democratico ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
democratico ha detto...

Spagna Italia? Senza ombra di dubbio:...........FORZA SPAGNA.
a.m.

democraticamente ha detto...

Signor a.m. debbo ancora una volta contraddirla. Io spero vinca l'italia.Mai confondere la lotta politica con altro...

desaparecido ha detto...

I giocatori della Spagna hanno il nomignolo di "FURIE ROSSE"...maledetti COMUNISTI

r.soru ha detto...

ma neanche quando giocate a pallone andate daccordo viva l'italia campione del mondo.viva la spagna se se magna, direbbe 'la verità'
p.s. la zappa si è rotta..

PARTITO DEMOCRATICO & GIOVANI DEMOCRATICI - Circolo "Antonio Gramsci" - USSANA ha detto...

SCUSATE I TAGLI, CERCATE DI EVITARE VOLGARITA'