martedì 16 marzo 2010

Il Dalai Lama a Ussana per PAOLO LODDO

video

1 commento:

matilde ha detto...

Voi Ussanesi siete molto fortunati ad avere un candidato sindaco di così grande valore, e credo proprio che sfrutterete questa opportunità per fare una scelta che porterà a tutta la comunità ussanese solo ed esclusivamente dei vantaggi.
Non potrà essere diversamente, visto che Paolo Loddo ha fama di essere una persona coscienziosa, capace, intelligente, sensibile ed altruista, doti che gli riconosce chiunque abbia avuto l'occasione di conoscerlo sotto l'aspetto professionale. Infatti il fatto che abbia scelto una professione che comporta sacrificio, dedizione, passione e sensibilità, che ti procura si gioia ma ti pone anche davanti alla sofferenza, è indicativo della sua forza d'animo, e della sua capacità di mettersi in gioco rischiando delusioni, ma sempre consapevole del fatto che vale comunque la pena di accollarsi il peso di un eventuale fallimento, se la contropartita è la soddisfazione di avere avuto un ruolo determinante nella vita di qualcuno.
Chi lo conosce un pochino ha ben presente la sua capacità di ascoltare con umiltà chi ha davanti, senza pregiudizi, capacità che gli permette di discutere col prossimo con l'animo di chi, pur essendo convinto delle proprie idee e credendo e seguendo valori essenziali ed irrinunciabili per lui, non perde occasione per imparare dal confronto con chi ha una visione del mondo diversa dalla sua.
Un amministratore giovane ed aperto come lui condurrà Ussana verso il progresso, progresso inteso come avanzamento verso un miglioramento della qualità della vita, certamente , ma anche verso il miglioramento del singolo cittadino come persona, perchè saprà essere un buon pater familias, attento alle esigenze del singolo e capace di conciliarle con gli interessi della collettività, che saprà tenere coesa anche grazie all'importanza che attribuisce a quel ricco bagaglio di tradizioni che sono identificative di una comunità e che lui vorrà mantenere vive e sempre attuali.
La politica lo ha sempre visto attore e non spettatore passivo, convinto che per migliorare la società non sia sufficiente giudicare ciò che fanno gli altri ma sia necessario partecipare in maniera attiva e propositiva, pur lasciando da parte eventuali protagonismi e sentendosi parte di una squadra dove ognuno apporta il suo contributo mettendo a disposizione le sue specifiche competenze ed il suo bagaglio di esperienze e conoscenze.
Paolo Loddo sarà un ottimo sindaco per la sua piccola, grande Ussana, non ho alcun dubbio su questo, e chi non lo conosce e voterà per lui fidandosi del giudizio dei suoi compaesani farà una scelta di buon senso e che non lo deluderà.

Tanti affettuosi auguri quindi, al Dottor Paolo Loddo ed a tutti gli Ussanesi.